Senecio inaequidens DC.


Dettaglio della specie

Nome scientifico:

Senecio inaequidens DC.

Nome comune:

Senecio sudafricano, Senecione sudafricano

Famiglia:

ASTERACEAE

Descrizione

La maggior parte delle specie invasive si propaga in ambienti disturbati dall’uomo e raramente riesce a penentrare all’interno di vegetazioni semi-naturali. Un’eccezione è data dal senecio sudafricano, che è in grado di insediarsi stabilmente anche nei pascoli, risultando particolarmente dannosa sia perchè tossica per il bestiame, sia per il fatto che le sue sostanze tossiche (alcaloidi pirrolizidinici che possono risultare cancerogeni e epatotossici) sono in grado di passare al miele, venendo consumate anche dai bambini. La specie è in rapidissia espansione in molte parti d’Italia e localmente sono state lanciate, con maggiore o minore successo, diverse campagne per la sua eradicazione.

Vedi descrizione completa

Invia una segnalazione

Contribuisci anche tu al censimento delle specie invasive in Italia.

Invia